Home Laboratori Laboratori 2019

Laboratori 2019

7 LUGLIO

tutto l’anno
ore 18,00 tutti i giovedì
Villa Belvedere, Mirano
ore 20.00 tutti i lunedì
Laboratorio con il coro multietnico Voci dal Mondo
organizzato da Ass. Voci del Mondo
Centro Civico Piave, via Sernaglia 45, Mestre
info: ass.corovocidalmondo@gmail.com


tutto l’anno
lunedì / mercoledì / giovedì / venerdì
dalle ore 16.00 alle ore 19.30
Lezione di musica classica con il maestro Petru Dinjos
organizzato da Ass. Armonia
Auditorium Lippiello, Cipressina, Mestre


su appuntamento
Laboratorio ‘el Perler’ Muranero
Il “perler” agisce per esprimere se stesso, la proprie origini, il proprio racconto.
L’esito è incerto; ogni creazione è una singolarità e, come tale, unica e irripetibile, come lo sono gli incontri di viaggio.
Atelier Muranero, Castello 3545, Venezia
info: mulsmuranero@gmail.com

30 – 31 maggio e 2 – 3 giugno
dalle 17.00 alle 19.00 (orario indicativo)

dove: Ostello a Colori, via Giare 179, Mira
Laboratorio teatro di comunità all’ostello a colori
organizzato da Playy/La Via dell’Arte
info: info@playy.it

11 giugno
dalle 15.00 alle 17.00
dove: Casa Futura, Forte Poerio, Mira
Laboratorio di Geografia degli strumenti dell’Africa sub sahariana
condotto da Dudù Kouate (musicista e mediatore culturale). Interazioni culturali oltre i confini della produzione artigianale locale: estetica, caratteristiche artigianali, materiali di costruzione, funzioni musicali e rituali.
info: lab@fortinfest.org

11 Giugno dalle 15.00 alle 17.00

12 Giugno dalle 10.00 alle 12.00

DOVE: parco di Forte Poerio
Stage di danza Sabar e tamburi bassi
con Solo Diedhiou e musiche di Lancei Dioubate
info: lab@fortinfest.org

11 – 12 giugno
dalle 17.00 alle 18.30
dove: Casa Futura, Forte Poerio, Mira
Laboratorio FILI³
organizzato da Playy/La Via dell’Arte
Laboratorio di Teatro di Comunità intergenerazionale e interculturale, rivolto a
persone di differenti età e provenienza, che coinvolge i richiedenti asilo ospitati presso l’Ostello a Colori di Giare di Mira.
conduzione: Bhakti Valentina Fornetti e Pravas Guido Feruglio
info: info@playy.it

12 giugno
dalle 10.00
dove: Casa Futura, Forte Poerio, Mira
Laboratori esperienziali di artigianato locale
organizzati dalla Associazione artigiani e piccola impresa ‘città
della Riviera del Brenta’
aperto al pubblico

dalle 12.00 alle 14.00
dove: Casa Futura, Forte Poerio, Mira
Laboratorio didattico educativo di cucina Africana e Italiana Vegana
organizzato da In Diversity
info: lab@fortinfest.org

dalle 15.00
dove: Casa Futura, Forte Poerio, Mira

Laboratorio di liuteria selvaggia + Sinfonia degli Oggetti Abbandonati (Costruzione di strumenti musicali con materale reciclato) di Dudu Koate, per info: dudu_k@libero.it,  kankuran@libero.it

ore 15.00

DOVE: Casa Futura, Forte Poerio

Laboratorio di costruzione di percussioni dell’Africa sub Sahariana, approccio e costruzione degli strumenti base che consente ad ognuno dei partecipanti di scoprire come è fatto il suo strumento/i e imparare a costruirlo. Per info: Mafal Diaw

mercoledì 22
dalle 17.00 alle 20.00
dove: Metri Cubi San Polo Venezia

29 giugno

ore 16.00

Palaplip, via San Donà, Mestre

Laboratorio di Teatro Forum
In Diversity Onlus
obiettivo: Socializzare i drammi sensibilizzare e perseguire il cambiamento sociale. Lavorare sulle proprie oppressioni e quelle collettive restituendole sotto forma di immagini e di scene che evidenzino il problema e chiedano al pubblico di provare a risolverlo. Obiettivo di In Diversity è indagare la nostra relazione con l’identità, l’altro il diverso per combattere la stigmatizzazione degli immigrati e fornire un arsenale di strumenti per costruire narrative alternative che incrementino la capacità di dialogo interculturale e la comprensione reciproca.
metodo: Teatro dell’Oppresso si presenta come forma di teatro non convenzionale. Nel TdO si sperimentano direttamente le ‘meccanizzazioni’ corporee e comunicative che ognuno di noi sedimenta nella vita quotidiana e, attraverso l’incontro con l’altro, il soggetto intraprende un percorso di ‘coscientizzazione’, passo primo e necessario verso il cambiamento.

info: lab@fortinfest.org

Sabato 25 Giugno e Domenica 26 Giugno

dalle ore 10.00 alle 18.00

Palaplip  via San Dobà Mestre

Laboratorio Corpo d’Ascolto

condotto da Evarossella Biolo e Marco Artusi di Manonuda Teatro

 

dal 27 giugno al 2 luglio
dalle 11.00 alle 17.00
dove: Forte Marghera, Mestre
> 5 ore al giorno (solo uditori)
Laboratorio di arti Performative
organizzato da Live Arts Cultures
dedicato a 8 minori non accompagnati (numero chiuso).
Un laboratorio di pratiche performative dedicato a un gruppo di minori individuato dalla Coop. Gea.
conduzione del laboratorio: Andrea Fagarazzi, I-Chen Zuffellato.
Il percorso laboratoriale offerto da Fagarazzi&Zuffellato, vuole essere innanzitutto un percorso di formazione performativa professionale che si attua attraverso esercizi che ci pongono in ascolto diretto con il soggetto. Ciascuna giornata sarà suddivisa tra training fisico e attoriale e lavoro di composizione performativa.
info: info@liveartscultures.org

in costruzione

7  luglio

16.00-20.00 presso PalaPlip Via San Donà Mestre

Seminario pedagogia degli Oppressi, della Speranza e dell’Autonomia:

un viaggio nella pedagogia di Paulo Freire grazie ad esercizi e tecniche

del Teatro degli Oppressi di Augusto Boal.

Condotto da Laura Elia Parole Animate

Per Informazioni:                                  paroleanimate@gmail.com

8 luglio
dalle 16.00 alle 20.00
dove: Batteria Ca’ Bianca, Lido di Venezia
Seminario Associazione The Albero
LABORATORIO ACCOGLIENZA
organizzato da In Diversity
info: lab@fortinfest.org

 

 

9 Luglio
ore 18.00
Cucina da Campo
dove: Batteria Ca’ Bianca, Lido di Venezia
Laboratorio didattico di cucina interculturale

dalle 17.00 alle 20.00
dove: Batteria Ca’ Bianca, Lido di Venezia
Laboratorio di Ceramica
con l’associazione ceramisti veneziani
INFO: info@ibochaleri.it


9 luglio
ore 19.00
dove: Batteria Ca’ Bianca, Lido di Venezia
Lezione aperta Contact Teatro

Il laboratorio che propongo è un lavoro incentrato sulla RELAZIONE.
Le tecniche principali utilizzate arrivano dalla danza contact improvisation e dal teatro fisico.
Aperto a tutte le età, esperienze e provenienze, dai 6 anni in su.
Organizzato da Carla Marazzato
info: carlinhaa@virgilio.it

1 – 3 settembre
Laboratori di Arti Performative indiane
a cura di Associazione Gamaka

1-3 Settembre, Laboratorio Su Iscrizione , presso il Palaplip di Mestre , Venezia

3 – 4 Settembre, Laboratori nei 2 gg. in rassegna FortinFest, al Chiostro EIUC S. Nicolò, Lido di Venezia

lI LABORATORIO  propone un  percorso di formazione rivolto a danzatori, attori e musicisti e a chiunque sia interessato a conoscere/esplorare le arti performative classiche indiane. Il percorso si articola attraverso laboratori teorico-pratici di: hata yoga, teatro-danza dell’India ( danza bharatanatyam), e musica classica indiana. Il training fisico/attoriale prevede lo studio delle unità di movimento fondamentali (adavu) e di alcune tecniche espressive del teatro-danza dell’India (abhinaya). Lavoreremo su diversi aspetti della pratica corporea, sulla voce e sul ritmo.
Il percorso formativo si concluderà con una performance/restituzione pubblica del laboratorio, che sarà presentata nella giornata in rassegna di Fort in Fest (4 settembre).

TEATRO DANZA CLASSICO DELL’ INDIA : Il teatro-danza dell’India vanta origini antiche e si è sviluppato  nei secoli  in seno alle ricche tradizioni artistiche e spirituali dell’India (poesia, musica, iconografia e yoga). Ricodificata nella sua forma attuale agli inizi del XX secolo, la danza indiana bharatanatyam è oggi diffusa e apprezzata internazionalmente. Questo stile di danza si distingue per la perfetta geometria delle linee, la ricchezza ritmica e la raffinata mimica del volto.  Attraverso il movimento e il gesto,  il danzatore-attore rappresenta storie e miti tratti dal vasto corpus letterario dell’India.

Programma del Laboratorio

– Lavoro Fisico: Preparazione propedeutica (yoga) e studio delle unità  fondamentali di movimento codificate nella danza classica indiana bharatanatyam.

– Introduzione alle diverse tecniche espressive della danza indiana (abhinaya)

– Studio del linguaggio ritmico (tala) applicato alla danza con accompagnamento musicale dal vivo  (solfeggio, cimbali, percussioni, flauto)

– Introduzione alla musica classica indiana (hindostana) : canto, flauto bansuri , percussioni tabla.

Il laboratorio è aperto a un massimo di 20 partecipanti. È possibile accogliere osservatori non partecipanti. Per la partecipazione al workshop non è richiesta previa esperienza di teatro/danza indiana, ma una buona attitudine al lavoro corporeo.
Per Informazioni e Iscrizioni contattare : gama-ka@live.com

ASSOCIAZIONE  GAMAKA, info http://associazionegamaka.blogspot.it

L’ Associazione Gamaka opera a livello nazionale nei settori della produzione artistica, della ricerca e della promozione delle arti performative classiche indiane. Dal 2011 l’associazione è impegnata nella diffusione delle culture teatrali e musicali dell’India; oltre al lavoro di produzione artistica, l’associazione coordina e organizza una serie di attività formative: corsi liberi di teatro-danza e musica classica indiana, ed incontri formativi di alto livello con Maestri indiani di fama internazionale rivolti a danzatori, attori e professionisti dello spettacolo. Dal 2012 Gamaka promuove e coordina il Festival Natyakala, rassegna di arti performative classiche indiane presentata annualmente a Venezia con la partecipazione di artisti di richiamo internazionale ospiti dall’India. Il Festival offre ogni anno un ricco calendario di spettacoli, concerti, workshops, giornate di studi, conferenze . Oggi alla sua IV edizione, il Festival ha attirato il sostegno e patrocinio di enti ed istituti di alto profilo culturale: Comune di Venezia, Fondazione FIND India-Europe Foundation for New Dialogues, Università Ca’ Foscari di Venezia, Conservatorio di Musica di Venezia “B. Marcello”, Conservatorio di Musica di Vicenza  (info: http://natyakala-ve.blogspot.it/)

Attività dell’Associazione

Produzioni artistiche – Produzione di spettacoli di danza, teatro e musica classica indiana. Produzioni artistiche originali all’insegna della multi-disciplinarietà e della contaminazione tra diversi linguaggi contemporanei. Sviluppo di interventi monografici e lezioni dimostrative. Consulenze coreografiche e contributo alla produzione di opere teatrali, attraverso lo scambio con altri enti, associazioni e compagnie di teatro e danza.

Attività didattiche e formative – L’insegnamento avviene attraverso corsi annuali, workshop, seminari, laboratori coreografici, lezioni dimostrative e stage tematici. L’Associazione organizza corsi di formazione professionale e corsi liberi per adulti e ragazzi nelle seguenti discipline: 1) Teatro-danza classico dell’India:  danza Bharatanatyam, Kathak, Odissi e Kuchipudi; 2) Propedeutica: Yoga e altre discipline corporee (Pilates, Feldenkrais); 3) Musica classica indiana (tradizione hindostana e carnatica) : canto, nattuvangam, tabla, flauto bansuri.

INSEGNANTI del Laboratorio :

Marianna Biadene  (hata yoga, danza indiana bhatratanatyam, e nattuvangam )

info   http://mariannabiadene.blogspot.ro/p/marianna-biadene-il-mio-profilo.html

Angelo Sorato  (musica indiana, flauto bansuri)

info: http://smavenezia.com/archivio_news/Voci/2012/12/24_corso_di_flauto_bansuri.html

3 settembre

a cura di Ass. Gamaka, Ass. Thailandese del Triveneto ed In Diversity Onlus

ore 17.00 —

dove: Giardino Base Scout Civetta, Lido di Venezia

Laboratorio di arti performative classiche Indiane / Danza bharatanatyam –  a cura di Associazione Gamaka

Laboratorio livello unico di danza tradizionale Thailandese  – a cura di Ass. Thailandese del Triveneto

Laboratorio di cucina Thai

4 settembre

a cura di Ass. Gamaka Ass. Thailandese del Triveneto e In Diversity Onlus

ore 12.00 —

dove: Giardino Base Scout Civetta, Lido di Venezia

Laboratori di cucina interculturale Indiana e Bangladesh

Laboratori di taglio della frutta e confezionamento di dolci Thai

 

ore 13.30

Cucina da Campo

Pranzo conviviale e Laboratorio Culinario

con le associazioni  migranti Thailandesi e  del Bangladesh

 

ore 15.00

Assaggi di massaggi Thailandese

Assaggi di Riflessologia plantare

Assaggi di medicina orientale

Laboratori di vestizione  sari

 

ore 16.00 —

dove: Base scout Civetta

Laboratorio di arti performative classiche Indiane / Danza bharatanatyam –  a cura di Associazione Gamaka

Laboratori di danza tradizionale Thailandese con l’associazione Thailandese del Triveneto

Laboratori di vestizione Sari